E.A.S.T.

(Elettrical Arc Sublimation Therapy)
Micro radio bisturi a sublimazione dermica con arco voltaico.

L’E.A.S.T. consiste in una punta sottilissima, non collegata ad una rete elettrica, in grado di ottenere, grazie ad una tecnica precisa, delicata e sicura, la sublimazione dermica (o “vaporizzazione cutanea per epidermolisi” = passaggio dallo stato solido a quello gassoso di superfici di 1 mm2 di pelle), interagendo esclusivamente con i tessuti superficiali.

E’ possibile effettuare il trattamento di blefaroplastica non chirurgica con una serie di sedute ambulatoriali a distanza di 3 4 settimane una dall’altra. La blefaroplastica non ablativa evita, finalmente, l’utilizzo del bisturi. Si effettua senza anestesia (se non locale con pomate a base di lidocaina), non necessita di sutura e permette di accorciare la pelle senza incidere e senza modificare il muscolo orbicolare delle palpebre. A differenza dell’intervento tradizionale non asporta l’eccesso di pelle ma si limita ad accorciare la cute palpebrale aumentandone lo spessore e riportando quindi la cute allo stato precedente l’inestetismo.

Questa metodica non causa sanguinamenti, discromie o cicatrici.

E’, inoltre, indicata per correggere una serie di inestetismi quali:

• Correzione delle ptosi palpebrali di media e lieve entità
• Soft Lifting della cute in eccesso
• macchie cutanee volto, decolleté, mani, corpo
• piccoli angiomi del volto e del corpo
• rughe del volto
• acne in fase attiva e cicatrici post-acneiche
• cheratosi seborroiche
• cisti sebacee
• xantelasmi palpebrali
• “grani di miglio” del volto
• verruche virali
• cicatrici ipertrofiche (previo test su una piccola zona)
• rimozione piccoli tatuaggi (previo test su una piccola zona)
• fibromi molli di collo e volto

La guarigione avviene con una sottile crosta che tende a scomparire nell’arco di 7-10 giorni.

Peculiarità

Tecnica: Electrical Arc Sublimation Therapy
Anestesia: non necessaria, ma può essere utilizzata una crema anestetica
Durata trattamento: 15/45 minuti
Numero di sessioni raccomandate: da 1 a 3
Recovery: residuano piccole crostine nelle aree trattate che persistono individualmente tra i 4 e i 10 giorni. Indispensabile la protezione dal sole
Risultati: visibili subito e progressivamente nel mese successivo
Durata: trattamento ripetibile. A volte necessari leggeri ritocchi

Ritorno al sociale: immediato
Ritorno ad attività sportive/termali
: 7 giorni
Esposizione al sole/lampade UV: 15 giorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...